mercoledì 19 febbraio 2014

E son 23

E son 23. 

Voi com'è che eravate a 23 anni? Davvero, mi interessa saperlo.

Io detesto chi mi chiede cosa voglia fare da grande, perchè nonloso.

So solo che sto divorando libri,riparo certo e sicuro, come mai prima. 

Che per quanto mi sforzi di deviare il pensiero su altro (vedi lab),tanto quello sempre là torna;come un boomerang.

Che poi ieri: sorpresa.

Doveva arrivarmi un pacco dall'Italia contenente un DVD:"Chisciottimista e gli Invincibili"(spettacolo teatrale di De Luca et al).
Mia sorella mi avvisa che,essendosi lei rivolta ad un servizio di posta privata,mi avrebbero consegnato il pacco alle 8.30 pm -ovvero quando sarei rientrata dal lab.

Scendo per aspettare questi giovani baldi londoners postmen e chi mi ritrovo??? All my family!

Inutile dire della mia incredulità e della mia gioia, inutile dire che c'è un video di tutta la scena, inutile anzi utilissimo dire che non sarà mai reso noto! :)

Così gnente, si son fatte le solite cose che si fanno ad un compleanno.

C'è stato il momento canzoncina, il momento spegni le candeline,momento brindisi e foto. 

Eravamo 4 amici al bar,cioè no. Io,la mia family e my friend sulla terrace dello studentato

Che poi son uscita fuori e ho visto quelle tre costellazioni che so riconoscere: Orione, Cassiopea e il Gran Carro(...si lo so ho un futuro come astronoma ve'?) e mi è sembrato di riconoscere il cielo che vedevo dalla terrazza di casa mia nelle notti d'estate , con lui. 

Comunque...

Ho ricevuto auguri di cui non so che farmene.

I più sentiti, a parte quelli dei miei due bestfriendsssss, sono stati quelli di una donna.(anche lei amante di Erri.)

Li tengo per me quelli, mi hanno fatto un sacco bene.

Poi ce ne sarebbero dovuti essere altri. Un altro. Forse quello più atteso.


"Fuori stanno bruciando le micce dell festa.
Mi è rimasto il sudore e il pensiero di qualcuno
che doveva arrivare per volermi.
Spengo il lume,concludo: mi basta che non sia 
la polizia.
E poi domani questo sarà ieri." (Erri)

In realtà tardi è arrivato.

Si. Un messaggio su fb,18 caratteri conclusisi con  Auguri e buona serata. 

Che poi si sa io odio festeggiare il mio compleanno. Quindi nessun party, niente musica, niente pub, niente birre et similia.

Quindi sta buona serata boh mi suonava molto come certe frasi di circostanza.

Freddata così, devo aggiungere altro? Non credo. 

"Ai lati degli occhi si aprivano le rughe e da lì scolava la malinconia."

Da lì è scolata acqua di mare. La prima di questi 23 anni.


Buona notte belli. 

On Air-  La Ballata dell'Amore cieco  (Tanto per ricordare il buon caro De Andrè nato il mio stesso giorno)



13 commenti:

  1. Auguri a te e a Faber ... non mi ricordo come ero a 23 anni. Forse con più capelli e meno barba, e qualche libro in meno letto :)

    RispondiElimina
  2. Ho iniziato a lavorare a 23 anni (e chissà se potrò smettere), ero fidanzato ultrafelice di quella che sarebbe poi stata la mia prima moglie, ma già scrivevo poesie malinconiche che sapevano - meglio di me - che la vita ti si può incasinare alla grande.
    "Ho saputo una cosa sicuro del tempo: è un sistema per contare i tramonti e non dimenticarli più" (EDL Alzaia) . Buon Completramonto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Iniziato a lavorare a 23 anni??? Beato te

      Elimina
  3. Buon compleanno!!!

    Io a 23 anni ero ancora una bimba... in evoluzione.

    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :) io sono una eterna Peter Pan

      Elimina
  4. auguroni per intanto, and - big surprise - with your family !

    io a 23 anni, o meglio proprio quando compivo 23 anni, facevo una scelta importante, di cui essere fiero per tutta la vita.

    ma ero una persona lontano 1000 miglia da quella che sono oggi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Frà...e beh si gran bella sorpresa quella dei miei, tant'è che quando li ho visti ho esclamato: ma voi che ci fate qui??

      Elimina
  5. Oh bimba, un bacio bello.
    Io a 23 anni sognavo cose (peraltro tutte incredibilmente concretizzate) piccole ma enormi. Sogni fragili e tutti orientati ad essere quello che i miei genitori non erano stati. Aderire al mio modello di perfezione assoluta.
    Che fessacchiotta... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Le ragazze fanno grandi sogni , forse peccano di ingenuità
      ma l'audacia le riscatta sempre
      non le fa crollare mai"
      Un abbraccio Gioia :)

      Elimina
  6. Tanti auguri :-)

    A 23 anni ero spensierato e allegro. Dopo 10 anni sono allo stesso punto ma in mezzo m'è successo di tutto. Bella la vita :-D
    Ora scrivi molto di erri de luca, non vedo l'ora che la tua esperienza scriva per te. Bacio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) anche per l'ultimo augurio ;)

      Elimina
  7. Anzitutto, auguri in ritardo! (Ma ho appena scoperto il tuo blog, perdonami)
    Anche tu all'estero?
    E... 23 anni. I miei meglio dimenticarli. Preferisco decisamente i quasi 26.

    Straf

    RispondiElimina